WhatsApp Image 2020-10-17 at 11.41.09 (1

heavymeal

  • spotify
  • apple
  • 1490889698-amazon_82521
  • instagram (1)
  • facebook

HeavyMeal è il nom de plume di Nicola Buzzetti, cantautore e chitarrista nato a Milano nel 1964.

 

Appassionato fin da ragazzo delle ballate heartland rock del “boss” Bruce Springsteen, all'età di 44 anni decide per la prima volta di prendere in mano una chitarra e intraprendere il proprio viaggio nel mondo della musica, seguendo a modo suo la strada segnata dai moderni songwriters statunitensi come Bob Dylan, Tom Petty e Neil Young.

 

Chitarra in spalla e musica nel sangue, Nicola si esibisce tra Nord Italia e Svizzera insieme ai Q-Jeanie per poi dare vita nel 2018 al progetto solista HeavyMeal (in inglese “pasto pesante”) che porta l'anno seguente alla pubblicazione dell'album d'esordio Maybe Too Late (More Than Indie Records).

 

Dai sapori ironici e beffardi (a partire proprio dal titolo del disco «forse è troppo tardi»), le molteplici atmosfere e sfumature del rock americano, ora grunge e garage, ora blues e folk, si intrecciano in Maybe Too Late per confluire in testi maturi e personali che riflettono la reazione di una generazione ferita dalla «pesante realtà contemporanea».


Nel novembre 2019, Nicola, insieme alla figlia Francesca, compare mentre suona la canzone Huge nel docufilm Fame da Amore, programma targato Rai3 che segue le vicende di un gruppo di giovani ragazzi con disturbi alimentari e il loro percorso nelle cliniche di cura. Durante l’emergenza Covid-19, partecipa in prima persona al progetto di beneficenza SOS Varese Aiuta realizzando la canzone (e il video) dal titolo SOS Angels.

WhatsApp Image 2020-10-17 at 11.41.09.jp
WhatsApp Image 2020-10-17 at 11.41.08.jp
 

heavymeal

  • spotify
  • apple
  • 1490889698-amazon_82521
  • instagram (1)
  • facebook